Gli albori di MiVini.info

Facce da MdV

Un gruppo di amici che si incontra con assidua frequenza per alimentare la passione “alla scoperta  del mondo del vino": un viaggio fatto di passione, cultura e amicizia.

 

Ogni ritrovo diventa un’emozione unica! Gli incontri si svolgono a rotazione a casa dei componenti dell’Mdv, e il padrone di casa, come da accordi iniziali, ha l’opportunità di scegliere modalità e svolgimento. Ad ogni quattro degustazioni "casalinghe" fa seguito un’uscita in azienda o in un locale particolare.

A tutto ciò ha fatto seguito qualche racconto. Finito poi online. 

Mivini.info oggi...

Mivini versione 2.0.2.0. (duemilaventi) si pone l'obiettivo di raccontare alcune esperienze, con tanta passione, curiosità nel massimo rispetto di ogni prodotto, dei territori di riferimento e dei protagonisti. 

Dopo un periodo di sosta la voglia di ricominciare ha prevalso e per questo cercheremo di essere piacevoli, sognatori e contagiosi delle nostre passioni.

Buon divertimento.

(Ah dimenticavamo, i vostri suggerimenti sono ben accetti: contattateci dalla sezione contatti)

- Michele Zomer -

per tutti Manina

Il vino per lui sta diventando una malattia, per fortuna senza conseguenze dirette alla salute. Ogni novità diventa motivo di approfondimento e successivamente di prove. Macchinista, di treni, si intende, da giugno 2017 Sommelier.  Deciso a continuare il percorso di formazione nel frattempo ha creato MiVini.info: passione e voglia di raccontare.

- Giacomo Debiasi -

  Jack per gli amici 

Scanzonato e coraggioso calzolaio, residente a Muravalle, non manca mai di sottolineare le sue origini "ronchere". Oltre all'amore per la Valle di Ronchi ama il calcio è la "sua" Alense. Ottimo sperimentatore tra i fornelli ama il vino ogni giorno di più: il suo olfatto sopraffino è il tocco in più ad ogni uscita del gruppo MdV.

- Paolo Trainotti - 

o meglio Barberom

Buongustaio e viaggiatore! Ama le nuove sfide soprattutto in campo enogastronomico che riesce a condire con il suo freddo humor stile british. Tecnico affermato non manca di ritagliare il tempo per degustazioni e cose di questo genere.

- Luca Deimichei - 

chiamato anche Pez

Aspirante sommelier dalla curiosità smisurata per il mondo del vino! Lavoratore dipendente, contadino nel tempo libero, ama vinificare un sempre migliore pinot nero, chiamato (ed etichettato) Strepol, ovviamente prodotto sulle pendici della Valle di Ronchi. 

© 2016 - created with Wix.com - to M.Z.