• mikzomer

Larcherhof e il Lagrein Kretzel da concorso

La famiglia Spögler attiva nel campo della viticoltura dal 1893 è il cuore pulsante della cantina Larcherhof situata alle porte di Bolzano, sul versante nord, in una zona fortemente vocata del panorama vitivinicolo altoatesino meglio conosciuta come Santa Maddalena. Il quartier generale della tenuta è un affascinante maso risalente al sedicesimo secolo. Qui gli Spögler lavorano con cura poco più di 5 ettari di superficie vitata nel modo più naturale possibile, senza ricorrere a insetticidi ed erbicidi, per una produzione di circa 45mila bottiglie annue, destinate a crescere nel tempo in relazione a futuri progetti.

Contraddistingono la produzione famigliare della tenuta Larcherohof viti ultracentenarie di Lagrein, che riescono ad esprimersi in maniera sopraffina regalando vini di carattere, con tratti di assoluta finezza ed eleganza. La zona di produzione beneficia di un clima mite, a tratti quasi mediterraneo, caratterizzato da giornate calde e notti fresche: l'essenza per una maturazione dell’uva quasi perfetta.


Su magnifici pendii caratterizzati da suoli ricchi di porfido ed alcuni di origine alluvionale siti nel fondovalle ancorano le radici vitigni che nutrono stretto legame col territorio di riferimento, come ad esempio Schiava e Lagrein. Quest’ultimo in particolare viene prodotto in tre versioni: Alto Adige Lagrein, Alto Adige Lagrein Riserva denominato “Rivelaun”, affinato in tonneau con resa per ettaro mirata, ed infine un rosato, Alto Adige Lagrein “Kretzer”.

Il termine Kretzer, previsto dal disciplinare di riferimento, prende origine da “Kretze”, un cestino di vimini intrecciato nel quale veniva filtrato il mosto ed il succo veniva separato dalle bucce. Questo autoctono in versione rosato è eclettico in abbinamento, fruibile in più situazioni, dall’aperitivo al termine del pasto. In questa elaborazione smussa il lato ruvido del suo carattere esaltando una gradevolezza di assoluto pregio, modera la struttura regalando un bouquet delicato ed elegante, sostenuto talvolta da importante freschezza e sapidità.


Alto Adige Lagrein Kretzer 2019 - LARCHEROF <--(CLICCA QUI PER ACCEDERE AL SITO WEB)

Vol 13%


PROVENIENZA DELLA BOTTIGLIA: regalo di un amico


NOTE DI DEGUSTAZIONE

(Degustato ad una temperatura compresa fra gli 8-10 °C)


Rosa cerasuloo luminoso. Emergono fin da subito delicate note speziate che si intrecciano con piccoli frutti di bosco e petali di rosa appena raccolti. Completa il quadro olfattivo una nuance floreale. Al sorso primeggiano la godibile sapidità e l'energica freschezza: caratteristiche essenziali che rendono questo prodotto di facile beva domando il tenore alcolico (13%). Finale pulito di media persistenza. Struttura degna di nota. Un rosato di assoluta bontà: gradita sorpresa, per estrema qualità e fascia di prezzo (11-13€). Ps quando un vino mi soddisfa in tal modo amo definirlo - magari anche impropriamente - un "vino da concorso". Prosit.


ABBINAMENTO IDEALE: Asparagi e uova sode


PREMI E MENZIONI:

2021

Tre stelle nella guida Vinibuoni d’Italia (annata 2019)

2020

FInalista “Tasting Lagrein” ad Autochtona (annata 2019)

2019

FInalista “Tasting Lagrein” ad Autochtona (annata 2018)

2018

Vincitore “Tasting Lagrein” ad Autochtona (annata 2017)

32 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti